Rivista Malamente 25

5,00

COD: RM000025 Categoria:

“NON È FACILE”

Non è facile rimanere in piedi quando la nave inizia a ballare. Non è nemmeno facile scrivere sulla guerra in Ucraina a cui, per forza di cose, è stato dedicato molto spazio in questo numero. Accanto alla grande tematica della guerra tornata in Europa troviamo la discussione sul nucleare e la minaccia atomica, di nuovo all’ordine del giorno.

In questo numero si parla anche di CRISPR e biotecnologie, cittadinanza a punti per comportamenti “giusti”, costruire nuove centralità e forme di resistenza negli Appennini ma anche di Collegi ad Urbino, e riflessioni sui valori contrastanti che si nascondono dietro il DIY.

Sulle pagine di questo numero, una favola per tutte e tutti tratta da Non c’era una volta, collana I Libri del NO diretta da Dario Paccino, del 1977.

Finiscono il numero le recensioni e le letture per resistere a questi tempi duri.

Indice

  • Non è facile
    Redazione
  • Abituarsi alla guerra
    Giordano Cotichelli
  • Tesi sull’età atomica
    Günther Anders
  • La guerra e il pensiero meridiano
    Intervista di Sergio Sinigaglia a Tonino Perna
  • E l’uomo creò l’uomo
    Liberamente tratto dal libro di Anna Meldolesi
  • La vita è un gioco a punti
    Capitan Swing
  • Architettura e partecipazione ai Collegi di Urbino
    Intervista di Luigi a Nico Bazzoli
  • Infinito restare: per un nuovo abitare in Appennino
    Savino Monterisi
  • Do-it-yourself: da Castoriadis a Castorama
    Aude Vidal
  • Come una barca diventa una galera
    Romeo Costantini
    Da Non c’era una volta, collana I Libri del NO diretta da Dario Paccino, 1977.
  • Antichi Piceni e Romani
    Joyce Lussu
  • Letture per resistere
    Recensione di: Guido Picelli, La mia divisa. Scritti e discorsi politici
  • Edizioni Malamente: novità e prossime uscite
Peso 0.1 kg
Dimensioni 17 × 24 cm

Ti potrebbe interessare…